Il Monte Tabor e i ragazzi della Comunità

 

Partiti di buon ora da Betlemme, ci siamo portati nel nord del Paese, in Galilea, iniziando la visita salendo in vetta al Monte Tabor.

Questo luogo di suggestiva bellezza è di fondamentale importanza per i credenti in quanto vi si ricorda la trasfigurazione di Gesù.

Ospita oggi un’imponente basilica gestita dai Francescani che dividono il luogo con la comutà chiamata “Mondo X”.

Questa associazione, fondata dal francescano Padre Eligio, ha iniziato la propria attività di assistenza nel 1964 attivando la linea telefonica Telefono Amico per fornire un sostegno a chiunque si trovasse in situazione di difficoltà o disagio.

Il francescano ha poi deciso di creare una casa per assistere e sostenere le persone colpite da dipendenze, con un percorso di comunità e lavoro nel quale si taglia ogni genere di contatto con la famiglia (a eccezione di una lettera mensile) e col mondo esterno.

Sul Monte Tabor abbiamo avuto modo di incontrare tre ragazzi di Mondo X che dopo la testimonianza ci hanno anche fatto visitare gli allevamenti ed i giardini che personalmente curano.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Cristianità, Terrasanta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...